Crea sito

Studio Medico Cardiologico

dott. Francesco Fragale

San Marco Argentano

c.da La Matina tel 3478653225

L'elettrocardiogramma

cos'è

L'elettrocardiogramma registra l'attività elettrica del cuore.Le contrazioni cardiache sono accompagnata da un cambiamento del potenziale elettrico delle cellule dei muscoli cardiaci. Questi cambiamenti si riflettono nella corrente e nel potenziale elettrico presenti nel corpo e possono essere registrati sulla pelle.

perchè

serve per vedere se il cuore è sofferente e se il ritmo cardiaco è regolare.

quando

viene sempre fatto contestualmente alla visita cardiologica

come

  Si effettua usando l'elettrocardiografo e applicando dieci elettrodi (rilevatori di corrente) sulla cute: quattro ad ognuno degli arti e sei sul torace in posizioni standard. Attraverso gli elettrodi l’elettrocardiografo raccoglie l'attività elettrica del cuore che affiora alla superficie del corpo e, amplificandola, la registra in dodici tracce segnate su carta. L'impulso cardiaco registrato permette di osservare il cuore da posizioni diverse (come se si facessero allo stesso cuore dodici fotografie ciascuna da un'angolatura diversa).


PQRSTU                      

  Willem Einthoven con il suo galvanometro (costruito già nel 1903) assegnò le lettere P, Q, R, S e T alle varie onde (poiché in quel periodo ai segmenti di linee curve veniva dato il nome partendo dalla lettera P) e descrisse i tracciati elettrocardiografici di molte malattie cardiovascolari. Per questa scoperta fu insignito del premio Nobel per la medicina nel 1924.